(Da 1 a 11 di 11)  
17 marzo 2017 16:49 - mario6193
"Le tasse sono bellissime" secondo un noto scomparso politico ed anche da un punto di vista etico lo sono!
Purtroppo, il peggior nemico delle tasse sono esse stesse, o meglio l'applicazione che ne viene fatta da questo "stato", apparentemente votato (si fa per dire, quando si parla dell'attuale parlamento!) alla distruzione dei propri stessi cittadini.
Un esempio pratico? l'IVA.
Io sono un dipendente (per di più, ora, in cassa integrazione) e pago le tasse sui ricavi all'origine ovvero trattenute direttamente dal datore di lavoro, riscossore, obtorto collo, per conto dello stato.
Mi spiega, Sig. Primo, secondo quale equità, di quello che mi rimane in tasca devo poi pagare un altro 22 (al momento)% quando lo spendo?
Sarà anche vero che quello che i politici intascano, che si sono assegnati in regime di autodichia, non sia dopotutto molto (anche su questo ho i miei dubbi).
Ma rimane una questione di principio!
E' un simbolo!
Oltre che un lato, fra i tanti, da cui iniziare; ognuno dei quali, ci può scommettere, si difenderà con ragioni di "benaltrismo", esattamente come in sostanza fa lei nel suo articolo.
14 marzo 2017 10:49 - Mechano
@Mastrantoni
Venga a questo convegno il prossimo 29 aprile.
Così le viene spiegato meglio come funzionano i soldi e i sistemi monetari per non dover scrivere tutte le inesattezze che scrive su tasse, denaro ed economia.

https://comedonchisciotte.org/controinformazione/wp-content/ uploads/comedonchisciotte-controinformazione-alternativa-inc ontro_sovranit%C3%A0_02.jpg

http://monetapositiva.blogspot.it/p/chi-siamo.html
14 marzo 2017 10:37 - Primo Mastrantoni
Ripeto: legga il testo, cioe' il comunicato stampa cui faccio riferimento.
Se non lo comprende, vada a scuola. Non e' mai troppo tardi.
E, soprattutto, non mi faccia perdere tempo.
14 marzo 2017 10:12 - Mechano
@Mastrantoni di che testo parla, il suo?

È pieno di inesattezze sul ruolo delle tasse ed anche l'ipotesi assurda che se tutti le pagano queste diminuiranno.

Il carico fiscale in questo periodo storico ha uno scopo diverso.
Riuscire a distruggere quel risparmio dei cittadini che era il quarto al mondo per quantità.
E che sta ritardando il fallimento dell'Italia e la sua riduzione ad una Grecia da depredare.

Lei continua a stare lontano dallo spiegare cosa sono MES e Fiscal Compact e cosa comportano per i cittadini italiani.

Nel suo vecchio articolo sul Fiscal Compact dice che nel 2015 si prevedeva una crescita economica che avrebbe compensato i costi di questo patto.
C'è stata quella crescita economica?
Ed anche ci fosse stata rispetto a -9% dal 2006, un rallentamento di -0,4% le sembra una crescita significativa?

http://www.aduc.it/comunicato/elezioni+europee+fiscal+compac t+ci+costera+50_22221.php

Perché prende in giro gli italiani da queste pagine, Mastrantoni?
14 marzo 2017 9:25 - Primo Mastrantoni
Sosteneva Tullio De Mauro che il 70% degli italiani non comprende o ha difficolta' di comprensione di un semplice testo.
Non e' mai troppo tardi per imparare. Provi.
14 marzo 2017 9:03 - Mechano
@Mastrantoni
ci vado già a scuola dato che voglio prendermi una seconda laurea in neuroscienze cognitive.

Lei continua a glissare sui trattati MES e Fiscal Compact. Come se non esistessero.
Eppure tutto l'apparato statale costa €6 miliardi l'anno contro i €43 miliardi annui di quei trattati.

Se si pagano le tasse non ne pagheremo tutti di meno. Dato che il denaro finisce in quel buco nero di quei trattati, che i nostri politici hanno firmato senza neppure leggere.

Oggi lo Stato tartassa per onorare quei trattati.

È lei che deve tornare a scuola!

http://www.ilpost.it/2014/04/17/fiscal-compact/

http://www.ilfattoquotidiano.it/2014/04/22/fiscal-compact-la -gestione-antidemocratica-delleuro/959764/
13 marzo 2017 19:35 - Primo Mastrantoni
"Nessuno ce la può fare con un carico fiscale che arriva al 70%".
E' proprio questo il motivo! I furbi non pagano le tasse, sicche' gli altri si devono far carico delle tasse non pagate dai furbi.

"Mastrantoni lei non ci arriva o è troppo limitato. O piuttosto è in malafede."
Queste sono le motivazioni di chi non accetta le opinioni altrui e nel caso, non capisce il senso del comunicato.
Vada a scuola. Non e' mai troppo tardi.
13 marzo 2017 19:05 - Mechano
@Mastrantoni

Ascolti Paragone alla trasmissione La Gabbia: "Il nero fatto in questo paese serve per sopravvivere".

Ascolti l'appello del giornalista Paolo Barnard alla Guardia di Finanza di disobbedire e smettere di tartassare gente che cerca di sopravvivere:

https://www.youtube.com/watch?v=jAEaoCVUNsk

Nessuno ce la può fare con un carico fiscale che arriva al 70%.

Mastrantoni lei non ci arriva o è troppo limitato. O piuttosto è in malafede.
13 marzo 2017 18:08 - lucillafiaccola1796
Io sono per l'autarchia, ma non intendo rinunciare all'euro e tornare alla lira per avere un valore di 1 € Lit 250. Non capisco perché, avendo comprato e pagato questa moneta, che come tutte le monete è una CONVENZIONE, non la posso usare solo perché la germania nella personaccia della merdel ha preso posesso esclusivo dell'€ e ne vuole disporre a suo piacimento. Hanno fatto un calcolo sbagliato? Sono cazzi loro. Chi sbaglia paga, specialmente se è la germania che sbaglia un secolo si ed un secolo pure. Fuck ! Ci hanno rotto. Ognuno a casa sua sia PADRONE ! Se a Napoli non ci voglio salvini, sono padrona di non farlo entrare in casa mia. Della demoNIOcrazia me ne stropicCIO !
13 marzo 2017 17:29 - Primo Mastrantoni
L'evasione favorisce la ricchezza di tutti?
Lo dobbiamo ribadire a imprese, lavoratori e pensionati che pagano per intero le tasse.
Grandi economisti scrivono sul nostro portale per esercitare le dita sulla tastiera.
13 marzo 2017 14:51 - Mechano
Semplice regola di macroeconomica: se si evadono le tasse, l'evasore quei soldi li spende per lo più per mantenere il proprio tenore di vita.

Quindi quei soldi evasi e spesi alimentano la domanda aggregata e di fatto muovo l'economia locale. Favorendo la ricchezza di tutti.

Gli Euro per le pensioni lo Stato li può chiedere benissimo ai mercati finanziari indebitandosi.
Se invece avesse la Lira li creerebbe dal nulla per darli all'INPS, quindi ascrivendoli a deficit.
Ma debito e deficit di bilancio sono due cose diverse, che però in tanti come lei Mastrantoni, confondete...

Se la gente pagasse tutte quelle tasse il denaro finirebbe nei 43 (oggi credo siano 53) miliardi di euro che ci impongono i due trattati MES e Fiscal Compact. Lei li ha letti e capiti quei due trattati caro Mastrantoni?

Quindi non penso proprio che andrebbero alle pensioni quei soldi.

Quindi con l'Euro bisogna evadere il più possibile.
E paradossalmente l'Italia è tenuta in piedi ed ha evitato la fine della Grecia proprio grazie all'evasione fiscale che ha alimentato la domanda aggregata.

Mastrantoni sapesse quanto è diversa la macroeconomia dalle nozioni di economia spiccia per l'uomo della strada che date qui all'ADUC.

Sie viti la tiritera che se non si pagano le tasse non avremmo servizi, sanità, scuole ecc.
Perché non è vero, non è mai stato vero, e lo potrebbe dimostrare qualsiasi economista non rincoglionito o in malafede.
  (Da 1 a 11 di 11)