(Da 1 a 1 di 1)  
21 marzo 2017 19:19 - lucillafiaccola1796
legalmente si tratta di variazione unilaterale di contratto. Io ho cazziato le banche scrivendo una lettera degna di un Avvocato con la A Maiuscola, modestamente parlando. Il contratto unilaterale NON EISTE. CHI SA BENE LA LINGUA-che è fondata come la Matematica, sulla Logica, perché se la matematica non la spieghi con la Lingua, chi ti capisce? le formule sono una sorta di stenografia comprensibile solo agli adepti delle sette e delle otte-VEDE SUBITO l'ossimoro O contraddizione inaccettabile.
E con tratto significa con FIRMA IN UMIDO. Lo capiscono anche le Pantegane. Non esistendo la variazione unilaterale di contratto, il contratto E' SEMPRE VALIDO ALLE CONDIZIONI STABILITE. ALTRIMENTI SI CHIAMA AUMENTO DI PREZZO. Ma io devo aderire all'aumento. E loro non mi possono "CACCIARE" dal mio conto corrente. Per i telefonini, ne posso fare a meno, non cambio gestore ché non sono l'ebreo errante. CHIARO ? Solo l'unione fa la forza. Non fossimo una massa di Peco Roni atterriti da questi terroristi superprotetti, faremmo TUTTI uno SCIOPERO DEL CONSUMO. Ma ci vogliono Le Palle ! Qui sembra si abbia solo BIRILLI BRILLI !
  (Da 1 a 1 di 1)