testata ADUC
Sms ai numeri 48xxx: fai beneficenza o ti abboni ad una chat per adulti. L'Agcom rimedi a confusione ed errori
Scarica e stampa il PDF
Comunicato 
24 ottobre 2008 0:00
 
 Sempre piu' associazioni benefiche usano gli sms per raccogliere fondi, un sistema comodo: basta un cellulare e digitare il numero indicato nello spot. Peccato che sbagliando una sola cifra (un 4 al posto di un 5), anziche' fare beneficenza, donando due euro all'associazione Save the children (al 48545) o alla comunita' Amore e liberta' (al 48544), ti ritrovi abbonato a The Club (al 48455), un servizio chat tramite sms in abbonamento (4 euro a settimana) che in passato ha indetto, tra l'altro, il concorso Tutti nudi. E' solo un esempio, tra i tanti.

 
Da notare, inoltre, che i fornitori di servizi erogati tramite sms a numeri inizianti per 48xxx, in particolare quelli che vendono loghi e suonerie, sono stati piu' volte sanzionati dall'Antitrust per pubblicita' ingannevole o condotta commerciale scorretta (1).

 
Questo capolavoro lo dobbiamo all'Agcom che nel recente Piano di numerazione ha previsto la possibilita' per numeri che iniziano per 48 di essere utilizzati sia per donazioni tramite sms, sia per abbonarsi a servizi riservati solo ad adulti.

 
Infatti e' l'Agcom a definire il Piano di numerazione nel settore delle telecomunicazioni, e stabilisce dove si e' indirizzati componendo un tipo di numero. Per esempio se la prima cifra digitata e' un 3, ci si indirizza verso utenze mobili, e cosi' via. Si parla tecnicamente di decadi: decade 1, 3, 4, ecc.
L'ultima modifica e' del luglio 2008. Una ridefinizione dettata proprio dai tanti abusi perpetrati ai danni degli utenti, da numeri speciali a valore aggiunto, come gli 899 e come gli attuali 48xxx. Anziche' fornire agli utenti modalita' semplici per memorizzare i prefissi tranquilli distinguendoli da quelli a rischio bolletta gonfiata, l'Agcom ha mantenuto il minestrone. Oltre che per i numeri che iniziano per 4, la confusione regna anche per i numeri che iniziano per 8: dove troviamo sia gli 800xxx (gratuiti), sia gli eterni 899.

 
Come abbiamo gia' notato (2), dopo le restrizioni imposte ai numeri 899, molti pseudo servizi si sono spostati su numerazioni 48xxx. Urge un intervento immediato dell'Agcom che ponga termine alla confusione, riscrivendo un nuovo piano piu' chiaro e 'memorizzabile' da parte degli utenti: per esempio, relegando tutti i numeri speciali su cui e' possibile attivare servizi a sovrapprezzo in un'unica numerazione, utilizzando una delle decadi ancora non attive, la 2 e la 6. Nessun numero di telefono inizia con 2 o 6 al momento, essendo tali decadi destinate ad usi futuri. Sarebbe cosa saggia ed eviterebbe la prevedibile nuova ondata di addebiti truffaldini.

 

 
(1) clicca qui
clicca qui

 
COMUNICATI IN EVIDENZA
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori