portale aduc testata sostienici
pay-off
prima paginaprima pagina l'associazione canali di' la tua sos online
naviga
attivare javascript per navigare in questo sito!
cerca
Anticipata chiusura contratto telefonico Wind
Scarica e stampa il PDF
Lettera 
23 ottobre 2013 0:00
 
Spett. SoSOnline.
Vi chiedo un consiglio sul come procedere nei confronti di Wind, in quanto ritengo di essere stato indotto a violare e recedere dal contratto.
In sintesi sono passato da un abbonamento telefonico a contratto a un ricaricabile sempre con Wind. Ho chiesto prima telefonicamente se era possibile, e successivamente mi sono recato presso un centro Wind, dove mi è stato confermato che era possibile effettuare questo passaggio.
Ho quindi acconsentito, mi è stata data una nuova scheda telefonica e disattivata quella precedente, mantenendo lo stesso numero, contestualmente ho dovuto pagare il costo della scheda e i costi di attivazione. Ma dopo due mesi mi vedo arrivare una bolletta dove mi vengano addebitati i costi di anticipata chiusura del contratto (contratto 24 mesi con telefono incluso). Sono rimasto allibito e ovviamente ho chiamato per avere delucidazioni, mi p stato risposto che io avendo chiuso anticipatamente il contratto dovevo pagare la penale. MA come vado in un negozio Wind e mentre faccio il cambio di tipologia di contratto, non vengo informato che sto chiudendo il contratto anticipatamente e che devo pagare una penale???? Se informato correttamente avrei potuto rinunciare e attendere la scadenza contrattuale (circa 4 mesi), o decidere di pagare la penale e dare seguito al cambio tariffario e contrattuale. mi sono andato a leggere attentamente il contratto e trovo che all'art.3 effettivamente sono previsti € 100 perla chiusura anticipata, ma dice che devono essere pagati immediatamente, ora io mi trovavo in un negozio Wind, e come mi è stato chiesto di pagare la nuova scheda e il costo di attivazione, mi dovevano contestualmente, chiedere di pagare i costi per la chiusura anticipata del contratto. Ho inviato alla Wind una R/R per contestargli al fattura, (che vi allego), sono stato successivamente contatto, telefonicamente dal servizio Clienti, il quale ha tentato di convincermi che i €100 erano per il costo del telefonino, gli ho chiesto di rispondermi per iscritto, ho ricevuto una risposta scritta che dice solo che per loro è tutto a posto.
Vi chiedo se sia coretto il comportamento di Wind, e se posso contestare l'addebito, in quanto non avendomi chiesto il pagamento della penale contestualmente, al passaggio di fatto vi hanno rinunciato. O debbo pagare e basta.
Distinti saluti
Ps In allegato la lettera di contestazione,
Stefano, da Anzio (RM)

Risposta:
il comportamento del gestore e' corretto solo se in linea col contratto, che purtroppo lei sembra comunque aver letto in ritardo.
Per proseguire in giudizio/conciliazione, legga qui:
http://sosonline.aduc.it/scheda/conciliazione+obbligatoria+davanti+al+corecom_15317.php
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori