testata ADUC
Cambio di residenza e canone Rai
Lettera 
7 giugno 2011 0:00
 
Buongiorno, dal 2004, causa separazione,ho cambiato residenza, tornando a casa dei miei genitori. Purtroppo non ho comunicato questa variazione alla Rai, essendo io l'intestatario dell'abbonamento la mia ex moglie non ha mai pagato i bollettini del canone. Ora mi è arrivata la cartella esattoriale con tutti gli anni successivi fino al 2009; premetto che i miei genitori pagano il canone. Domande:
ero obbligato a comunicare il cambio di residenza?
Ci sono i margini per un ricorso? Dimostrando che in questi anni ho vissuto in un nucleo familiare dove si pagava il canone, anche nell'ipotesi che io mi sia portato con me il vecchio tv?
Grazie anticipatamente.
Costanza, da Cesano Boscone (MI)

Risposta:
se e' una cartella esattoriale, si puo' ricorrere solo per vizi della stessa e non entrando nel merito dei motivi che hanno generato la richiesta di pagamento originaria.
LETTERE IN EVIDENZA
7 giugno 2011 0:00
Cambio di residenza e canone Rai
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori