testata ADUC
Diffida Geri per conto di Tre
Scarica e stampa il PDF
Lettera 
18 giugno 2017 0:00
 
Buongiorno,
sto ricevendo insistenti richieste di pagamento da Ge.ri per conto di Tre, per presunte fatture non pagate.
A me risultano pagate tutte le fatture dei trenta mesi del contratto da me sottoscritto, ma i signori sostengono che poiche' non ho mandato una raccomandata di disdetta allo scadere del trentesimo mese, mi hanno addebitato altri sei mesi di servizio da me non usufruito.
Ho chiesto di inviarmi la documentazione a sostegno di queste loro affermazioni, ma i signori si rifiutano. Tutto quello che mi hanno mandato e' una lista con numeri a me incomprensibili e un conto di oltre 500 euro.
Adesso ricevo una lettera non raccomandata dell'avvocato con diffida di pagamento.
Mi potete dare un consiglio su come gestire la questione? Io non capisco i conti che mi hanno mandato, ho pagato i mesi previsti dal contratto, devo prenderli sul serio?
Vi ringrazio anticipatamente
Michele, da Roma (RM)

Risposta:
lasci perdere ogni contatto diretto e informale con loro. Qualora le giungesse un sollecito di pagamento tramite lettera raccomandata AR, documentato nel dettaglio, dovrà decidere come porsi riguardo alla sussistenza del debito ascritto.
LETTERE IN EVIDENZA
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori