testata ADUC
 ITALIA - ITALIA - Nuova rete in banda larga, solo annunci
Notizia 
21 gennaio 2011 11:29
 
Sembra altamente improbabile la definizione a breve di un percorso di sviluppo delle reti di nuova generazione (in fibra) nel nostro paese. Si apre una condizione di stallo che potrebbe durare a lungo e che sarà influenzato da fattori di varia natura. Ed ai temi prevedibili se ne aggiungono altri dettati dalla contingenza: il ruolo dell’AgCom in un momento in cui il ministero era poco presente, interessi di soggetti televisivi nazionali al mercato delle Tlc, il rallentamento forzato del broadband in Italia, infine gli equilibri interni di Telecom Italia in vista delle scadenze di governance previste. E addirittura, in questo caso, i rischi maggiori potrebbero provenire dal fuoco amico. Sono le conclusioni di Raffaele Barberio, direttore di Key4biz.it, che fa il punto sullo stallo degli investimenti sulla banda larga in Italia.
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori