testata ADUC
Blocco imei
Scarica e stampa il PDF
Lettera 
8 luglio 2020 0:00
 
Buongiorno, vorrei sapere se Vodafone si può rifiutare di sbloccare il codice Imei di un cellulare da me acquistato da una ditta privata che non lo utilizzava (no negozio Vodafone) sebbene sia stata inviata la copia della Fattura di acquisto e del documento di identità.
La Vodafone risponde che il telefono risulta non pagato integralmente dal precedente proprietario che lo ha venduto a mia moglie e quindi lo sblocca solo dopo la regolarizzazione del sospeso. Ovviamente non posso fare causa a chi me lo ha venduto per aver pagato Euro 100. Vorrei sapere comunque, come ho letto su internet, se posso pretendere, non essendo responsabile dell'accaduto, lo sblocco della Imei?? e se si come??
grazie e saluti
Marcello, dalla provincia di PG

Risposta:
crediamo che la Vodafone abbia ragione a pretendere che il telefonino sia utilizzato solo se sia stato pagato. Il suo referente, quindi, è la persona presso cui ha fatto l'acquisto, intimandogli il dovuto. Si faccia valere con una lettera raccomandata A/R o PEC di messa in mora:
http://sosonline.aduc.it/scheda/messa+mora+diffida_8675.php
 
 
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori