testata ADUC
Call- center TIM
Scarica e stampa il PDF
Lettera 
1 giugno 2018 0:00
 
Martedì 29 telefonata operatore tim: "Considerato che lei è un cliente di lunga data le vogliamo fare un'offerta [...]
Poiché la sua situazione attuale è incompatibile con la politica di sviluppo TIM, dal 1° primo agosto lei rischia di pagare molto più che in passato. Se decide (ora, sul momento n.d.r.) di accettare la nostra offerta (che prevede il cambio numero utenza n.d.r.) ci deve comunicare un altro nominativo cui intestare l'utenza (es. moglie, figli, parenti anche fuori provincia, morti esclusi n.d.r.)" fine della citazione. Mi scuso se non è parola per parola... Cordialmente
Maurizio, da Parma (PR)

Risposta:
non si capisce cosa ci chiede. In generale non si devono accettare proposte telefoniche verbali, le cui richieste non hanno nessun valore. Se le interessano dovrebbe richiedere un supporto cartaceo, da eventualmente firmare.
 
 
LETTERE IN EVIDENZA
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori