testata ADUC
fornitura adsl tiscali mai richiesta
Scarica e stampa il PDF
Lettera 
14 ottobre 2019 0:00
 
Buonasera, ho bisogno di un VS aiuto. A giugno del c.a. con grande sorpresa è pervenuta una bolletta TISCALI ITALIA intestata a mio suocero, deceduto da anni, per il servizio internet su un numero telef. di TIM intestato sempre a mio suocero. MAI AVUTO IL SERVIZIO INTERNET NE' CON TISCALI NE' CON ALTRO OPERATORE. Tra l'altro col decesso recente di mia suocera, che continuava a usare il telefono di casa pur intestato al marito, a feb/mar è cessata l'utenza TIM. Quindi TISCALI chissà da quale cilindro magico ha spolverato una fantomatica fornitura di accesso a internet. Inizialmente non ho dato importanza alla cosa, ma poi ogni mese è pervenuta una bolletta sempre con la dicitura "canone per linea dedicata". Al che il 10/09 ho inviato a TISCALI a nome di una erede, una racc. a.r. di diffida dal richiedere pagamenti non dovuti per servizi mai richiesti e di annullare le ft emesse e cancellare i dati in loro possesso. In risposta riceviamo ieri una lettera sempre intestata al de cuius, di cui vi allego copia. giorni fa l'erede ha acceso la pratica con CONCILIAWEB e ora con questa loro minaccia cosa mi consigliate? Vi ringrazio x la Vs cortese risposta.
Antonio, dalla provincia di CA

Risposta:
lasci stare, la lettera non ha nessun valore legale, a maggior ragion se si considera che lei ha attivato la procedura di conciliazione col Corecom. Ignori qualunque tipo di sollecitazione, e quando avrà l'incontro conciliativo, per richiedere danni faccia presente questa loro arrogante insistenza nell'indebita pretesa.
 
 
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori