testata ADUC
Migrazione Fastweb
Scarica e stampa il PDF
Lettera 
21 febbraio 2019 0:00
 
Sono un utente Fastweb e desidero cambiare gestore per i continui malfunzionamenti della linea.
Ho contattato Telecom Italia e Vodafone ed entrambi mi hanno detto che non posso avere il servizio di “portabilità” del mio numero telefonico.
Infatti, dicono, che il mio codice di migrazione non permette la portabilità, per cui debbo cambiare numero telefonico e pagare la disdetta a Fastweb.
Mi hanno detto, ed è questo che vorrei capire, che il mio codice è usato quando la fibra ottica arriva direttamente a casa, al primo accesso dell’abitazione. Non è così: a casa arriva il doppino di rame, la fibra arriva all’armadio di strada che fra l'altro sembra ormai saturo e non possa accogliere altri utenti.
E’ corretto ciò che mi hanno detto?
Fastweb ha utilizzato un codice per evitare che io cambiassi operatore?
In quest’ultimo caso cosa posso fare?
Una denuncia all’Agcom?
Andrea, dalla provincia di MI

Risposta:
questo cio' che dovrebbe fare, nell'ordine:
1. inviare un'intimazione al gestore con raccomandata a/r chiedendo eventualmente anche i danni:
http://sosonline.aduc.it/scheda/messa+mora+diffida_8675.php
2. se alla lettera riceve risposta negativa oppure non riceve risposta alcuna, fare un tentativo di conciliazione presso il Corecom della sua Regione:
http://sosonline.aduc.it/scheda/conciliazione+obbligatoria+davanti+al+corecom_15317.php
3. se neanche la conciliazione va a buon fine, fare causa presso il suo giudice di pace oppure presentare istanza di definizione della controversia al proprio Corecom regionale, se abilitato, oppure direttamente all'Agcom utilizzando il formulario GU14.
 
 
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori