testata ADUC
Riattivazione SIM dormiente Vodafone
Scarica e stampa il PDF
Lettera 
19 febbraio 2020 0:00
 
Buongiorno,
sono stata contattata da Vodafone dopo l'invio della PEC come da vostre precedenti indicazioni. Riassumendo, Vodafone mi ha riattivato una SIM dormiente da 7 anni e pretende il pagamento di alcune fatture Asseriscono di avermi inviato una mail o lettera o SMS (il ridicolo è che non sanno nemmeno loro cosa hanno inviato) prima dell'invio delle fatture. In questa fantomatica missiva si descrivevano le modifiche contrattuali e 30 giorni di tempo, pare fino alla fine di agosto, per disdire il contratto. Come potete immaginare non ho mai ricevuto nulla prima della prima fattura. Non avendo mai risposto, ovviamente, a dir loro devo pagare. Ho inviato un'ulteriore PEC dove ho messo per iscritto che non ho ricevuto nulla e dove ribadisco che li diffido dal chiedermi del denaro, ma stamane ho ricevuto un altro sollecito e ieri mi è stato detto che se non pago passeranno la pratica ad un recupero crediti.
Cosa devo fare a questo punto? Non voglio darla vinta a questi truffatori, perchè a parer mio è una truffa bella e buona.
Grazie. Cordiali Saluti,
Renata, dalla provincia di GE

Risposta:
ecco come può procedere adesso, legga qui:
http://sosonline.aduc.it/scheda/conciliazione+obbligatoria+davanti+al+corecom_15317.php
 
 
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori