testata ADUC
Ricevuta richiesta disattivazione contratto Fastweb
Scarica e stampa il PDF
Lettera 
21 febbraio 2019 0:00
 
Buongiorno,
In data 07/01/2019 ho inoltrato la richiesta di disattivazione del servizio alla società in oggetto con motivazione la modifica delle condizioni contrattuali. La richiesta è stata inoltrata attraverso il form dedicato nell'area clienti dell'operatore, come indicato nelle modalità di disdetta fornite dalla società. La procedura avviene completamente online e rimane nell'area clienti la notifica della richiesta di disattivazione. La ricevuta della richiesta tuttavia non viene fornita come accadrebbe con una raccomandata o una PEC, di conseguenza non ho nessuna documentazione che attesti la mia richiesta e le motivazioni. Il contratto è stato regolarmente disattivato in data 07/02/19 e da quel momento non ho più la possibilità di accedere all'area clienti e visionare le mie richieste. Per tutelarmi nei confronti della società (avendo gia' ricevuto una fattura che comprende un periodo successivo alla data di cessazione del contratto) ho fatto richiesta più volte di una ricevuta o un documento che attesti la mia richiesta di cessazione e la motivazione, non avendo in mano nessun documento al momento.
L'operatore tuttavia continua a rispondermi che loro non possono produrmi tale documento e che avrei potuto disdire via PEC o raccomandata evitando questo problema, confermandomi implicitamente che questa modalità che ho scelto non è equivalente alle altre due come invece indicato nella carta dei servizi.
Chiedo consulenza per capire se ho il diritto di ricevere la documentazione richiesta e come procedere il tal senso.
Grazie mille.
Andrea, dalla provincia di PD

Risposta:
può inviare una nuova disdetta tramite racc.ta a/r, facendo riferimento alla prima fatta secondo le condizioni indicate sul sito ed allegandole. In tal modo non possono chiedere pagamenti per erogazioni successive o altro fatte dopo la prima disdetta.
 
 
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori