testata ADUC
scavi per linea telefono su strada privata
Scarica e stampa il PDF
Lettera 
18 febbraio 2020 0:00
 
Buongiorno,
abito in una casa il cui accesso è raggiungibile unicamente attraverso una strada privata/di servitù.
La strada è lunga circa 200 mt, la cabina telecom è posizionata all'inizio della stessa.
Ho fatto queste premesse perché abbiamo il cavo telefonico interrotto ed è necessario effettuare un lavoro di scavo per l'intera tratta della strada, dato che non è più possibile intercettare i vecchi scavi.
Volevamo sapere se i costi per lo scavo devono essere sostenuti da noi privati oppure se è la telecom stessa che può o deve intervenire per portare di fatto la linea telefonica davanti al cancello di casa.
Faccio presente che anche la strada in cui è posizionata la cabina telecom è privata, ma in quel caso evidentemente è stata la telecom a fare i lavori a suo tempo senza distinguere tra strada pubblica o privata.
Abbiamo ovviamente chiesto alla telecom prima di scrivere a voi, ma loro sostengono che i lavori di scavo sono a carico nostro.
Metto in allegato una semplice cartina per farvi capire meglio il posizionamento della cabina telecom rispetto alla nostra abitazione.
Vorrei sapere se effettivamente siamo noi privati a dover sostenere la spesa di ripristino linea telecom
Cordiali saluti
Carla, dalla provincia di RM

Risposta:
sembrerebbe che la sua richiesta a Telecom non sia velleitaria, ma dettata da necessità per deterioramento cavi.
Può trovare ampia spiegazione sull'argomento delle spese, in particolare alla voce "spostamenti chiesti dal proprietario", sulla ns. scheda https://www.aduc.it/articolo/cavi+telefonici+elettrici+nelle+proprieta+private_21674.php
 
 
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori