testata ADUC
 MONDO - MONDO - Facebook: sventate fake news su voto Paesi Sahel e Sud-Est Asia
Scarica e stampa il PDF
Notizia 
16 maggio 2019 18:17
 
 Facebook ha comunicato di aver sventato un tentativo di interferenza nel voto di diversi Paesi del Sud-Est asiatico, dell'Africa Sub-sahariana e dell'America Latina. Lo riferisce la Nbc, spiegando che il social ha oscurato 265 profili tra profili Facebook e Instagram, pagine e gruppi riconducibili ad una societa' privata israeliana, la Archimedes, che diffondevano fake news per influenzare gli orientamenti degli elettori in Nigeria, Senegal, Togo, Angola, Niger e Tunisia, per quanto riguarda l'Africa. Alcuni dei profili falsi erano a nome di candidati. Secondo quanto riferito dal Jerusalem Post, i profili e le pagine avevano complessivamente circa 2,8 milioni di follower, mentre circa 5.500 utenti si erano uniti ai gruppi di Facebook. Alla societa' in questione sono stati collegati anche annunci pubblicitari per 812 mila dollari. 
Contattata, l’azienda israeliana non ha dato risposte al quotidiano  francese Le Monde. Piuttosto riservata. Archimedes Group si presenta come una società che fornisce strumenti elettorali, vendendo essenzialmente un programma, Archimedes Tarva, conosciuto per la “gestione di campagne di massa sulle reti sociali” o nei casi in cui “gli operatori necessitano di un numero illimitato di contatti”.
Sul suo web, Archimeds Group fa intendere di lavorare principalmente per clienti in Africa, America Latina e nei Caraibi. Il suo amministratore, Elinadav Heymann, ha per molto tempo svolto attività politica. Dopo essere stato membro dell’aviazione militare israeliana, ha diretto a Bruxelles la lobby filo-israeliana “European friends of Israel”, ormai non più attiva da diversi anni, oltre ad aver lavorato come consulente politico. In diversi luoghi di discussione e interventi pubblici che si trovano online, ha difeso in questui ultimi anni le posizioni di Israele nella lotta contro il terrorismo e contro gli appelli al boicottaggio dei prodotti israeliani. A marzo, ha partecipato alla “Aipac Policy Conference”, il grande incontro politico filo-israeliano promosso dai conservatori americani.

 
 
 
NOTIZIE IN EVIDENZA
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori