testata ADUC
 ITALIA - ITALIA - Libera scelta di modem e router. Consultazione Agcom
Scarica e stampa il PDF
Notizia 
6 febbraio 2018 17:47
 
 L'Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni sottopone a consultazione pubblica (della durata di 30 giorni) un provvedimento circa la libera scelta di modem e router da parte degli utenti (https://www.agcom.it/consultazioni-pubbliche). La consultazione, spiega l'Agcom, ha dunque come oggetto la regolamentazione del mercato dei modem e dei router, "apparati che i consumatori devono essere messi nelle condizioni di poter scegliere liberamente e consapevolmente, secondo i principi della neutralità della rete". In questa ottica, pratiche commerciali quali la vendita vincolata dei terminali da parte dell'operatore o altre restrizioni contrattuali alla libertà di scelta degli apparati devono quindi essere approfondite per prevenire restrizioni non necessarie alla libertà dei consumatori, precisa l'Agcom. ''Su questo segmento di mercato - spiega Antonio Nicita, relatore del provvedimento - è necessario garantire due legittime esigenze. La prima è quella di efficienza e semplicità per le imprese che forniscono spesso il terminale come parte del 'pacchetto' proposto dall'operatore telefonico alla sottoscrizione del contratto, perché ciò semplifica le attività di attivazione della linea e di assistenza sia per il cliente che per l'impresa. La seconda esigenza è quella di garantire libertà di scelta soprattutto per i consumatori digitalmente più evoluti, i quali talvolta preferiscono invece utilizzare apparati diversi da quelli forniti dall'impresa telefonica, al fine di avere accesso a servizi e prestazioni più personalizzate''. L'Autorità intende con la consultazione coinvolgere il numero più ampio di soggetti interessati: consumatori, fornitori di servizi di accesso, produttori, distributori e installatori di apparecchiature, associazioni. 
 
 
NOTIZIE IN EVIDENZA
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori