testata ADUC
 USA - USA - Ospedale di San Francisco. Quando il donatore non ha un buon profilo
Scarica e stampa il PDF
Notizia 
19 maggio 2018 9:53
 
Dal 2015 e grazie ad una donazione di 75 milioni di dollari, il “San Francisco General Hospital” (SFGH) e’ stato ribattezzato “Zuckerberg San Francisco General Hospital and Trauma center”, dal nome del patron di Facebook.
La settimana scorsa, diversi dipendenti della struttura hanno manifestato considerando indegna la persona di Mark Zuckenberg in pieno scandalo Cambridge Analytica, per aver mal protetto i dati personali di decine di milioni di utenti.
“Avere il nome di una persona che ha fatto tanto male al mondo e’ completamene inappropriato”, dice un’infermiera durante la manifestazione, fino a John Avalos, presidente del consiglio di amministrazione dell’ospedale all’epoca del cambiamento di nome che dice: “Se noi a suo tempo avessimo saputo cio’ che sarebbe accaduto, non avremmo accettato questi fondi”…
Da notare che la decisione di accordare il nome Zuckerberg al SFGH aveva gia’ sollevato delle contestazioni quando a suo tempo fu ratificata dal consiglio comunale della citta’ di San Francisco, ed era anche circolata una petizione che chiedeva un referendum cittadino in merito.
La direzione dell’ospedale ha risposto alla polemica escludendo qualsiasi cambiamento di nome e riaffermando la propria riconoscenza per questa donazione eccezionalmente generosa.

(da Jim.fr del 19/05/2018)
 
 
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori