testata ADUC
Tlc ed attivazioni difformi. Aduc a Mi Manda Rai Tre martedì 17 settembre dalle ore 10
Scarica e stampa il PDF
Comunicato di Redazione
16 settembre 2019 13:25
 
  Alzi la mano a chi non è capitato. Deserto…. Stiamo parlando della richiesta di servizi di telecomunicazioni che tutti abbiamo rivolto ai vari fornitori e che, puntualmente, quando questi servizi sono stati attivati e ci sono giunte le prime bollette, sono difformi da quanto pattuito.
I servizi Tlc sono diventati indispensabili, visto che ad oggi ci forniscono il mezzo attraverso cui ci informiamo, balocchiamo, studiamo, lavoriamo, amiamo, gestiamo i nostri servizi pubblici e privati, ci rapportiamo con la pubblica amministrazione, la giustizia, il Fisco, lo Stato in generale. Insomma, senza di essi si vivrebbe meno bene e, se quand’anche qualche “mattarello” per scelta se ne astenesse, equipararlo all’ultimo giapponese sulle montagne vicino al Fujiyama non sarebbe strano.
Dobbiamo quindi “lottare” contro tutti i gestori di servizi Tlc che sono bravissimi a farci credere ciò che poi non è, con scintillanti pubblicità e aggressivi e maleducati venditori telefonici, nonché con piazzisti di varia tacca che troviamo in questo o quell’altro centro commerciale. “Lotta” che è bene fare e che la legge ci arma per attivarla, visto che sono previsti anche indennizzi economici specifici anche per casi del genere. Le nostre richieste sono semplici: rispettare gli accordi e non considerare l’utente come un bamboccio nelle loro grinfie, che considerano anche affilate visto che giocano sul ricatto che ci stanno vendendo un servizio di fondamentale utilità, al pari di acqua, gas e luce. Ragion per cui, quando sosteniamo che i servizi Tlc debbano essere inseriti tra quelli fondamentali e trattati normativamente allo stesso modo, non si tratta solo di un estremismo, ma di una semplice fotografia della realtà.

Di questo si parlerà martedì 17 settembre, dalle ore 10, a Mi Manda Rai Tre. Con la conduzione di Salvo Sottile, in studio per Aduc ci sarà l’avv. Laura Cecchini.
 
 
COMUNICATI IN EVIDENZA
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori