testata ADUC
Canone/imposta Rai. Per chi ha pagato per il pc, ecco come richiedere il rimborso
Scarica e stampa il PDF
Comunicato 
21 febbraio 2012 16:58
 
  Oggi la Rai fa marcia indietro sulla richiesta di pagamento del canone speciale per il possesso di PC.
Non è la prima volta che la Rai ha provato a ingannare i contribuenti, e probabilmente non sarà l'ultima viste le sue condizioni economico finanziarie. Già nel 2007 aveva tentato la stessa cosa con le famiglie, minacciandole con azioni di riscossione del canone per il possesso del pc. All’epoca eravamo riusciti a bloccarla attraverso interpelli e interrogazioni parlamentari, purtroppo senza l'appoggio e l'attenzione che i media e il Parlamento hanno voluto dedicare ad analoga richiesta fatta oggi alle partite Iva.
Coloro che hanno già pagato il canone/imposta per il solo possesso di PC (sia azienda che privati) potranno fare richiesta di rimborso, oltre ad un congruo risarcimento del danno per le spese di recupero di quanto pagato e non dovuto. Qui il nostro modulo,
Coloro invece che non hanno ancora pagato, e non posseggono televisori tradizionali, possono gettare -nel cestino della carta- la lettera della Rai.

Qui il nostro speciale canale web dedicato alla materia
COMUNICATI IN EVIDENZA
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori