testata ADUC
canone rai
Scarica e stampa il PDF
Lettera 
27 aprile 2019 0:00
 
Buongiorno.
Sono proprietario di due appartamenti, l'appartamento secondario il contatore elettrico è intestato a mio fratello, che non risiede (non ci abita), ma il contatore resta intestato a mio fratello.
La rai mi chiede il denaro di questo appartamento che è intestato a me, come il primo appartamento, che verso l'abbonamento rai.
Non è giusto che verso il denaro a due appartamenti l'abbonamento rai, posso richiedere il denaro indietro alla rai.
Grazie.
Antonio, dalla provincia di RM

Risposta:
ci sembra strano che chiedano a lei (non intestatario del contratto luce della seconda casa) il pagamento del canone anche per questa, visto che il pagamento del canone è legato all'intestazione della bolletta e che dovrebbero chiedere il pagamento a suo fratello (che poi, nel caso, dovrebbe/potrebbe procedere all'esenzione perchè magari paga altrove il dovuto). E' sicuro che siano questi i termini della questione?
Ma se è come dice lei, si faccia valere con una lettera raccomandata A/R o PEC di messa in mora in cui fa presente che la richiesta è indebita in quanto lei non è intestatario del contratto della luce in questa casa:
http://sosonline.aduc.it/scheda/messa+mora+diffida_8675.php
Nel caso non ci fosse nessun risultato, dovrebbe fare ricorso alla commissione tributaria provinciale.
 
 
LETTERE IN EVIDENZA
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori