testata ADUC
canone Rai
Scarica e stampa il PDF
Lettera 
30 settembre 2019 0:00
 
Buongiorno, mia madre dal 2008 vive con noi pur avendo la residenza a mondovi nel 2016 abbiamo dato disdetta al contatore enel e gas poi ho telefonato alla rai chiedendo per il canone e mi hanno detto che decadeva con la chiusura del contratto elettrico. fatto salvo che mia madre non possiede il televisore e la casa e' disabitata senza servizi, ho ricevuto la richiesta di pagamento dall'agenzie delle entrate, per telefono non c'e' modo di parlare con qualcuno, cosa posso fare?
Grazie mille.
Fabrizio, dalla provincia di CN

Risposta:
sua madre, abitando con lei e non avendo la residenza anagrafica nel nucleo del figlio, dovrebbe comunque pagare anche lei un ulteriore canone in aggiunta a quello del figlio. La norma stabilisce che l'imposta è dovuta per ogni nucleo famigliare che possiede un apparecchio tv, foss'anche un apparecchio per due o più nuclei. Quindi la casa di Mondovì non c'entra, visto che l'imposta si paga rispetto al domicilio del singolo contribuente. Qui le norme: http://sosonline.aduc.it/scheda/canone+rai+bolletta+dal+2016+guida_24536.php
 
 
LETTERE IN EVIDENZA
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori