testata ADUC
Politica scorretta da parte di H3G
Scarica e stampa il PDF
Lettera 
17 giugno 2017 0:00
 
Sono cliente Tre avendo una opzione scegli 20, ovvero l'obbligo di ricaricare almeno 20 euro al mese per poter avere un cellulare a rate, in fase di sottoscrizione mi è stato detto che avrei potuto attivare qualsiasi opzione, mentre ora mi ritrovo a non poter attivare nessuna opzione, NESSUNA, ed ad avere un vincolo per altri 12 mesi, perché per ognuna delle nuove opzioni di Tre vi è la nota "L opzione è incompatibile con le offerte Scegli". Praticamente io non posso attivare nessuna opzione che mi fornisca minuti ed sms verso altri operatori, devo necessariamente pagare il costo al minuto di ogni chiamata. Credo che questa di una politica molto scorretta nei confronti dei clienti.
Pasquale, da Carovigno (BR)

Risposta:
quello che viene "detto" dagli operatori dei call center nei colloqui di adesione non è mai dimostrabile, se la telefonata non è soggetta a registrazione. Se le condizioni ufficiali del contratto non giustificano la condotta del gestore, questo cio' che dovrebbe fare, nell'ordine:
1. inviare un'intimazione al gestore con raccomandata a/r chiedendo eventualmente anche i danni:
http://sosonline.aduc.it/scheda/messa+mora+diffida_8675.php
2. se alla lettera riceve risposta negativa oppure non riceve risposta alcuna, fare un tentativo di conciliazione presso il Corecom della sua Regione:
http://sosonline.aduc.it/scheda/conciliazione+obbligatoria+davanti+al+corecom_15317.php
3. se neanche la conciliazione va a buon fine, fare causa presso il suo giudice di pace oppure presentare istanza di definizione della controversia al proprio Corecom regionale, se abilitato, oppure direttamente all'Agcom utilizzando il formulario GU14.
LETTERE IN EVIDENZA
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori