testata ADUC
Bonus banda larga e bonus mobilità, novità da oggi
Scarica e stampa il PDF
Articolo di Rita Sabelli
9 novembre 2020 8:34
 
Dovrebbe partire oggi 9 novembre il cosiddetto BONUS BANDA LARGA  destinato alle famiglie con Isee inferiore a 20.000 euro per la fruizione di servizi a banda larga, ovvero per la sottoscrizione di nuovi contratti con eventuale fornitura di tablet o pc. Sul sito Infratel, il gestore del bonus, si trovano annunci ed istruzioni, compreso il modulo che deve essere presentato al gestore telefonico per l'attivazione del particolare contratto incentivato. Ci sono però delle limitazioni territoriali da verificare. 
Rimangono irrisolti i problemi relativi al perché bisognerebbe acquistare un pc o un tabel ad un prezzo mediamente doppio rispetto al mercato (l'acquisto di questi supporti presso i gestori di banda larga ha sempre prezzi maggiori).
INFORMAZIONI sul bonus e link utili si trovano nel nostro articolo aggiornato Bonus banda larga al via. Istruzioni per l'uso

Per quanto riguarda il BONUS MOBILITÀ, o BONUS BICI, dopo le polemiche seguite al blocco delle richieste causato dal malfunzionamento di PosteID con Spid, riaprono da oggi nuovi termini di PRE-registrazione, possibile fino al 9 dicembre, per chi deve richiedere il rimborso. Sul sito apposito, buonomobilita.it, è comunque precisato che "La pre-registrazione non dà diritto ad alcun beneficio, serve al Ministero dell'ambiente al fine di quantificare le risorse per un puntuale rifinanziamento del Programma Sperimentale Buono Mobilità". Per ulteriori passi, quindi, si dovrà poi aspettare che il fondo dedicato venga rifinanziato.
INFORMAZIONI sul bonus e link utili si trovano nel nostro articolo BONUS MOBILITÀ, fissate modalità e tempi (lunghi) di richiesta dei buoni e dei rimborsi.

 
 
CHI PAGA ADUC
l’associazione non percepisce ed è contraria ai finanziamenti pubblici (anche il 5 per mille)
La sua forza sono iscrizioni e contributi donati da chi la ritiene utile

DONA ORA
 
 
ARTICOLI IN EVIDENZA
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori