testata ADUC
Attacco pishing con origine MERCATO LIBERO CALL CENTER
Scarica e stampa il PDF
Lettera 
30 settembre 2020 0:00
 
Buongiorno, da settimane ormai sono preso di mira da chiamate call center di sedicente "mercato libero" con anche vari insulti etc, ricevo anche 2-3 chiamate ogni giorno. Oltre a questo oggi ricevo un sms pishing dove vengo invitato a inserire i miei dati bancari relativi al conto bancoposta che ho aperto di recente (e credo il mio numero sia entrato nel circolo spammer da qui). Ho fatto segnalazione a pol.postale e server del sito a cui il link porta. Com'e' possibile che questo sia fatto alla luce del sole? E' possibile denunciarli? E' preoccupante il fatto che i miei dati vengano dati a sconosciuti (questi del call center sanno mio nome cognome e indirizzo) che hanno contatti con gente illegale che fa pishing (ho certezza quasi matematica che l'attacco di fishing provenga da qualcuno del call center xke il mio numero lo conosce solo la mia famiglia e intimi amici).
Cosa posso fare? E' possibile esporre la questione in modo che venga fatta conoscere a piu' gente possibile? E' possibile denunciare questa gente?
Mi devo preoccupare?
Vi ringrazio molto siete un punto di riferimento, apprezzo moltissimo la vostra presenza.
Stefano, dalla provincia di IM

Risposta:
ha fatto bene a segnalare alla polizia postale. Aggiunga anche una denuncia la Garante della Privacy: http://www.garanteprivacy.it
La sua lettera la pubblichiamo sul nostro web
 
 
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori