testata ADUC
Canone TV nella bolletta elettrica del garage
Scarica e stampa il PDF
Lettera 
7 dicembre 2020 0:00
 
Ciao a tutti, sono un nuovo utente di SOS on line e, sinceramente, avrei voluto non ricorrere per il quieto vivere che mi ha sempre caratterizzato. Vengo al dunque: ho in corso una contestazione con enigaseluce in quanto nelle bollette di energia elettrica relativa al garage pertinenziale mi è stato addebitato il canone TV che peraltro pago regolarmente nella bolletta dell'energia elettrica dell'abitazione principale. Premetto che nè col precedente gestore, l'ENEL, nè con l'ultimo ENI, il cui contratto risale alla prima metà del 2018 mi è mai stato addebitato il canone TV. Inspiegabilmente nella bolletta di marzo 2020 mi vedo addebitati 18 euro quale canone TV, faccio reclamo scritto via posta ordinaria senza alcuna risposta. Nella successiva bolletta maggio 2020 altri 9 euro per canone TV. Faccio altro reclamo chiedendo lo storno del balzello TV indicando la mia disponibilità a pagare la luce consumata ma non il canone TV. Nella successiva bolletta del luglio 2020 viene finalmente presa in considerazione la mia richiesta e tolto il balzello e la fattura viene regolarmente pagata anche se per il consumo di 1 KWh (è un garage dove si accende la luce solo al rientro la sera) mi vengono addebitate ben 36.58 euro, un vero lusso. Eni mi risponde che il balzello è dovuto allo Stato e se voglio posso chiedere il rimborso all'Agenzia delle Entrate.
Nella lettera di risposta ad eni confermo che La comparsa di questo balzello a far data dalla bolletta di marzo '20 è chiaramente ed inequivocabilmente un errore del loro sistema di addebito e NON vedo perché, al di là delle ovvietà e paraventi giuridici trascritti nella loro giustificazione, dovrei io farmi carico di chiederne il rimborso alla Agenzia della Entrate. L’errore è da imputare al loro scorretto servizio e chiedo fermamente di eliminare da quella bolletta il balzello non dovuto.
Oggi ricevo un preavviso di diffida in allegato e domando se ci sono, secondo la vs esperienza, gli estremi per pagare solo il dovuto per l'E.E e non il canone TV. Grazie
Fabrizio, dalla provincia di LI

Risposta:
comprendiamo il suo sconforto, ma la norma dice una cosa diversa, per cui, visti anche gli importi bassi, consigliamo di pagare e chiedere il rimborso secondo le modalità previste dalla Agenzia delle Entrate: https://www.agenziaentrate.gov.it/portale/Aree+tematiche/Canone+TV/
Qui un nostro specifico articolo in materia: https://www.aduc.it/articolo/canone+rai+errato+bolletta+come+chiedere+rimborso_24685.php
 
 
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori