testata ADUC
Domanda particolare su canone televisivo
Scarica e stampa il PDF
Lettera 
7 aprile 2021 0:00
 
Buongiorno,
scusate, ma non trovo soluzione a questa situazione:
- immobile intestato a mia madre in affitto a suo favore fino al 31/03/2021
- 01/04/2021 l'affittuario cessa per fine rapporto locazione l' utenza energia elettrica
- mia madre è residente in RSA (vedova 101 anni)
- l' immobile non sarà riaffittato
- nell'immobile non c' è TV
- ovviamente però, per uso familiare, io, figlio unico, dovrò contrarre utenza per energia elettrica anche in quanto l' immobile è servito di impianto idrico privato (pompa elettrica sommersa in sorgente privata che necessita di energia elettrica per alimentazione della stessa)
- mia madre non è in grado di stipulare contratto energia elettrica
In sintesi:
- mia madre intestataria immobile, vedova, non in grado di stipulare contratto energia eletttrica
- io, unico figlio, non residente nell' immobile stipulando contratto energia elettrica a proprio nome "come utenza non residente"
Domanda: - stò tranquillo ad eventuale verifica Agenzia Entrate per canone RAI
- quale altra soluzione, altrimenti ?
Grazie in anticipo per la risposta, se vorrete.
Mauro, dalla provincia di PT

Risposta:
nel momento in cui fa il contratto della luce deve inviare apposito modulo all'agenzia delle entrate certificando che lei è residente altrove dove già paga il canone o dove già gode dell'esenzione non avendo apparecchio tv così come in questo immobile del nuovo contratto. Qui spiegazioni generali e link alla modulistica: https://sosonline.aduc.it/scheda/canone+rai+bolletta+dal+2016+guida_24536.php
 
 
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori