testata ADUC
controversia con TIM
Scarica e stampa il PDF
Lettera 
20 ottobre 2021 0:00
 
Buongiorno, provo ad essere sintetico:
ho sottoscritto un contratto TIM CONNECT XDSL con TIM il 16/11/2018, colpa mia non mi sono accorto che nelle bollette mi veniva addebitato il noleggio del decoder TIMBOX + altre piccole voci. Dopo innumerevoli e inutili tentativi con il servizio clienti di Tim mi sono deciso ad aprire un procedimento tramite la piattaforma ConciliaWeb dell'Agcom.
Tim piuttosto rapidamente mi ha proposto un accordo che io ho sottoscritto, l'accordo prevedeva un rimborso a mio favore di 150€ da accreditare sul mio CC entro 120 giorni dalla firma dell'accordo. Purtroppo tale somma non mi è mai stata versata, ho chiesto via mail un parere ad Agcom la quale mi ha consigliato di sollecitare il servizio clienti di Tim dopodiché non mi sarebbe rimasto che rivolgermi all'autorità giudiziaria.
Ho inviato una PEC di sollecito al servizio clienti il 29/09/2021 ma non ho ottenuto nessuna risposta.
Ho il fondato timore di avere solo due chance:
- arrendermi
- nominare un avvocato (immagino a Milano dove ha sede legale la TIM) che vada da un giudice di pace per aprire un contenzioso contro il gestore telefonico; scelta non proprio semplice ed economica per me che abito a Siracusa.
Che ne pensate?
Grazie per l'attenzione, cordialità
Giovanni, dalla provincia di SR

Risposta:
Il verbale di conciliazione positivo del Corecom e' un titolo esecutivo direttamente azionabile tramite precetto e pignoramento se del caso. Per effettuare il precetto, consigliamo di procedere tramite legale, perché anche un minimo errore di forma può comportare l'instaurarsi di un processo civile.
Prima di rivolgersi ad un legale, spesso è sufficiente inviare un'ultima intimazione tramite lettera raccomandata A/R o pec di messa in mora, intimando l'adempimento di quanto pattuito sul verbale di conciliazione e facendo presente che si procedera' all'esecuzione forzata entro 10 giorni. Invii la lettera per conoscenza anche a noi e al Corecom in questione.
Infine, è bene sempre denunciare l'inadempimento del gestore all'Agcom utilizzando il Modulo D: https://www.agcom.it/denunce-all-autorita
 
 
LETTERE IN EVIDENZA
 
ADUC - Associazione Utenti e Consumatori APS