testata ADUC
disservizio Tim
Scarica e stampa il PDF
Lettera 
26 settembre 2020 0:00
 
Buonasera, la presente per chiedere aiuto in quanto nonostante la migrazione effettuata per passare dalla tim business alla wind (in quanto pagavamo bollette altissime) la Tim continua ad inviarci fatture per un totale di circa 1000 euro giustificandosi dicendo che loro hanno ricevuto dalla wind solamente la richiesta x internet e non per la linea fissa.
Attualmente stiamo pagando regolarmente le bollette alla Wind a cui abbiamo segnalato il disservizio.
Nonostante le nostre varie lettere raccomandate con avvisi di mora anche con scritta per vostra conoscenza, dove segnaliamo di non dover più nulla, continuano ad inviarci solleciti di pagamento, ringraziamo anticipatamente e porgiamo cordiali saluti
Gianfranco, dalla provincia di AL

Risposta:
dovra' richiamare entrambi i gestori al chiarimento dovuto alla sua utenza, non escludendosi la possibilita' di inadempienza di Wind rispetto agli obblighi di migrazione dei servizi da Tim. Questo dunque cio' che dovrebbe fare, nell'ordine:
1. inviare un'intimazione ai sue gestori con raccomandata a/r chiedendo eventualmente anche i danni:
http://sosonline.aduc.it/scheda/messa+mora+diffida_8675.php
2. se alla lettera riceve risposta negativa oppure non riceve risposta alcuna, fare un tentativo di conciliazione presso il Corecom della sua Regione:
http://sosonline.aduc.it/scheda/conciliazione+obbligatoria+davanti+al+corecom_15317.php
3. se neanche la conciliazione va a buon fine, fare causa presso il suo giudice di pace oppure presentare istanza di definizione della controversia al proprio Corecom regionale, se abilitato, oppure direttamente all'Agcom utilizzando il formulario GU14.
 
 
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori