testata ADUC
numero di cellulare rubato
Scarica e stampa il PDF
Lettera 
17 novembre 2020 0:00
 
Buona serata, sono MICHELE.
In sintesi : ho acceso il telefonino e non avevo la linea, dopo varie ricerche, sono venuto a conoscenza che la mancanza di linea era dovuta al fatto che, il mio numero di telefono è passato da un gestore all'altro a mia insaputa. Attualmente qualcuno sta usando il mio numero di telefono. Cosa mi consigliate di fare? Grazie per la risposta.
Di seguito, la lettera che ho inviato al mio gestore telefonico. Il giorno 10/11/2020, accendendo il mio cellulare con carta sim nr..........., ho notato che non c'era copertura di rete, ossia senza linea.
Pensando a dei lavori di potenziamento rete, non mi sono preoccupato. Poi, nel tardo pomeriggio ho chiamato l'operatore ..... per chiedere informazioni di questa assenza di rete così prolungata. L'operatore, mi ha risposto che l'assenza di linea non era dovuta ai lavori, bensì ad una richiesta datata 06/11/2020 di portabilità presso un altro operatore e che è si è chiusa in data 10/11/2020 col passaggio effettivo. Richiesta che Io non ho mai fatto e disconosco, quindi mi è stato rubato il nr............ Resomi conto della situazione che stavo vivendo, mi recai alla stazione dei Carabinieri e denunciai(allegata in copia) il fatto. Dopo varie ricerche, sono riuscito a risalire al gestore........, che attualmente gestisce il nr..............Ho contattato l'operatrice di....., la quale ha preso in carico la mia richiesta, per procedere agli accertamenti in merito in sinergia con...... (l'altro gestore) Per quanto sopra, dichiaro fermamente di disconoscere il passaggio ad......., e chiedo di bloccare il nr.................. che attualmente è in possesso di un individuo da me sconosciuto.
In allegato:
1) copia denuncia Carabinieri;
2) documento d'identità.
Sicuro di un immediato riscontro, sentitamente ringrazio.
Saluti
Michele, dalla provincia di CE

Risposta:
questo cio' che dovrebbe fare, nell'ordine:
1. inviare un'intimazione al gestore con raccomandata a/r chiedendo eventualmente anche i danni:
http://sosonline.aduc.it/scheda/messa+mora+diffida_8675.php
2. se alla lettera riceve risposta negativa oppure non riceve risposta alcuna, fare un tentativo di conciliazione presso il Corecom della sua Regione:
http://sosonline.aduc.it/scheda/conciliazione+obbligatoria+davanti+al+corecom_15317.php
3. se neanche la conciliazione va a buon fine, fare causa presso il suo giudice di pace oppure presentare istanza di definizione della controversia al proprio Corecom regionale, se abilitato, oppure direttamente all'Agcom utilizzando il formulario GU14.
 
 
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori