testata ADUC
canone rai convivente diverso stato famiglia
Scarica e stampa il PDF
Lettera 
10 novembre 2020 0:00
 
Buongiorno.
Vivo in casa di mia proprietà dove le utenze enel e altre sono intestate alla mia convivente. Pertanto io non detengo nessuna utenza elettrica o quant'altro.
A questo si aggiunge il fatto di non possedere nessun apparecchio televisivo.
La mia convivente paga regolarmente il canone RAI in bolletta elettrica ed io ne usufruisco.
Con la mia convivente non esiste nessun vincolo di parentela e quindi abbiamo due stati di famiglia diversi.
La mia domanda è: non avendo utenza elettrica intestata e nessun apparecchio televisivo sono a tenuto a pagare il secondo canone RAI così come pretende la RAI? Grazie. Attendo il Vs. parere
Distinti saluti
Eustachio, dalla provincia di BA

Risposta:
sì, è tenuto a pagare. L'imposta si paga in base al nucleo famigliare, anche se due nuclei famigliari fanno riferimento ad un unico tv. Qui il settore specifico sul canone Rai: http://tlc.aduc.it/rai/
 
 
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori